La zona da cui provengono le uve nebbiolo che daranno vita  ai vini a denominazione di origine controllata e garantita «Barolo», comprende i territori dei comuni di Barolo, Castiglione Falletto e Serralunga d’Alba e parte dei territori dei comuni di La Morra, Monforte d’Alba, Roddi, Verduno, Cherasco, Diano d’Alba, Novello e Grinzane Cavour in provincia di Cuneo. La prima denominazione fu data nel 31 agosto 1933.

Winestories di Mauro Fermiello

Consigliamo anche il libro ” Barolo, Andar per Cantine”:

Un’analisi appassionata che racconta le storie del vino barolo attraverso una conoscenza informale dei vari vignaioli che attraverso le loro parole ci svelano il territorio, il loro mondo e in parte il loro vino.

Consigliamo la lettura e la degustazione abbinata!

Barolo


Per maggiori info